Facebook e cronaca nera, un connubio intrigante e macabro

Pagina di FacebookLa forza di Facebook nell’aggregare sulla sua piattaforma oltre 20 milioni di persone, solo in Italia, ha delle conseguenza incredibili. E chi parla di realtà virtuale sul web forse non conosce ancora il potere dei social network.

L’esempio più recente di questa potenza arriva da un fatto di cronaca nera: un bimbo di due anni e’ stato trovato morto, la madre ferita gravemente e il convivente impiccato suicida poco distante da casa. Non si conoscono le dinamiche della tragedia, ma, grazie a Facebook, si può approfondire il profilo umano della mamma Daniela Sulas e vedere le opere del convivente artista Igor Garau Scultore.

I cronisti, che generalmente raccolgono le opinioni di parenti, conoscenti e vicini, non possono più trascurare di cogliere la personalità dei protagonisti delle vicende di cronaca anche attraverso i social network. E oggi ne danno conto su tutte le pagine dei quotidiani.

Nuove sfaccettature si aggiungono alle ricostruzioni, elementi che arrivano direttamente dai protagonisti e che vengono colti analizzando i giorni che precedono la disgrazia. Si può entrare così in un’intimità che rasenta la violazione della privacy delle persone coinvolte le quali, spesso inconsapevolmente, hanno messo sul web informazioni sensibili, tendenze sessuali, preferenze politiche, foto di bambini, ecc.

C’è qualcosa di macabro nello sfogliare le pagine su Facebook dopo una tragedia, ma proprio questa nuova modalità di ricerca va ad alimentare il potere catalizzante della cronaca.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: